Roberto "Billy" Sechi

[indietro]

Vogliamo ricordare la prematura scomparsa di un amico, grande musicista, Roberto "Billy" Sechi.

Il suo nome, molto noto nell'ambito del jazz per le tante collaborazioni con eccellenti musicisti, è legato alla storia del jazz in Sardegna per essere stato uno dei musicisti più attivi nella scena musicale della Sardegna da quasi trent'anni a questa parte.

Billy era una persona esuberante, dalla allegria contagiosa, ma anche di grande sensibilità e generosità. Così come era esuberante e generoso il suo modo di suonare che ha contribuito a tramandare la tradizione dei grandi batteristi jazz, raggiungendo spesso eccellenti vertici espressivi.

Una grande energia ha accompagnato Billy fino a poco prima della sua scomparsa: dopo una fase iniziale di cure che lo avevano minato pesantemente nel fisico, aveva ripreso a suonare e a collaborare con tanti musicisti, con la stessa verve di sempre. Anzi, durante gli ultimi mesi Billy ha suonato straordinariamente bene, lasciando felicemente esterrefatti tutti noi musicisti che abbiamo condiviso il palco con lui durante gli ultimi concerti. Billy diceva che questa sua nuova spinta scaturiva dall'avere vissuto e visto tante cose tremende durante le fasi della sua cura. La sua gioia di vivere si rifletteva nei rapporti umani, ancora più affettuosi, e nella musica dove riversava ulteriore energia e musicalità.

Roberto "Billy" Sechi lascia in tutti un ricordo bellissimo e a noi musicisti jazz anche il compito di contuinuare a tramandare lo spirito di questa musica con la sua stessa gioia, passione e grande swing.


Massimo e gli amici della Orchestra Jazz della Sardegna

< News Associazione Blue Note Orchestra >