Kind(s) of Blues, con Vincenzo Martorella

[indietro]

Associazione Blue Note Orchestra

in collaborazione con

Conservatorio «Luigi Canepa» di Sassari

presenta

 

"Kind(s) of Blues"

 

Lunedì 14 dicembre ore 18:00

Conservatorio «Luigi Canepa» - Sala Guarino

 

A Sassari la presentazione de «Il Blues», il nuovo saggio di Vincenzo Martorella. Incontro con l’autore: una lezione multimediale con ascolti e video.

 

 

 

Si intitola «Il Blues» (Einaudi) il nuovo libro, a firma di Vincenzo Martorella, che sarà presentato a Sassari nel pomeriggio di lunedì 14 dicembre, alle 18, all’interno della Sala Guarino del Conservatorio di Musica «Luigi Canepa».

 

L’INCONTRO. L’appuntamento, organizzato dall’Associazione Blue Note Orchestra in collaborazione con il Conservatorio di Sassari, ha preso il nome di «Kind(s) of Blues» e vuole essere un viaggio di approfondimento attraverso le molteplici facce della «musica del diavolo». Dagli esordi fino agli anni Trenta, Vincenzo Martorella, critico musicale e storico della musica, non ha solo rimesso insieme la storia conosciuta e gli studi più autorevoli, ma ha dato anche ampio spazio alle teorie più innovative degli ultimi due decenni, spesso mai arrivate in Italia con la dovuta risonanza. Il tutto con un approccio nuovo, che rende il volume molto diverso da ogni altra opera su questo genere musicale. L’autore ripercorrerà i punti principali della nuova pubblicazione dando voce, immagini e suoni alle pagine grazie alla proiezioni video e all’ascolto di alcuni dischi dell’epoca.

 

IL LIBRO. Questo volume nasce con l'ambizione di colmare un vuoto, offrendo al lettore tutte le informazioni necessarie e gli orientamenti metodologici più attuali, anche se controversi, e soprattutto di ricostruire, a partire da un approccio innovativo, gli aspetti fondamentali della materia come le sue pieghe più nascoste. Con linguaggio piano e comprensibile, Vincenzo Martorella disincaglia la storia del blues dalle secche di una trattazione stereotipata, attingendo alle più recenti acquisizioni degli studi di settore, e conducendo l'analisi all'incrocio di una fitta rete di saperi e conoscenze, nel tentativo di restituire una lettura del fenomeno blues ricca e circostanziata, depurata dalle distorsioni e dalle conseguenze di certi approcci superati quanto difficili da sradicare. Le diverse sezioni del libro ricostruiscono gli aspetti costitutivi della poetica e dell'estetica blues, dalla storia agli stili, dai processi formali ed espressivi a quelli stilistici. Particolare attenzione viene riservata all'origine e alla nascita della «musica del diavolo», allo sviluppo della sua tipica forma in dodici battute, alle conseguenze, sulla sua natura, della riproducibilità fonografica. Completa il volume una serie di ritratti critici dedicata ai più leggendari protagonisti della musica blues.

 

L'AUTORE. Critico musicale e storico della musica, Vincenzo Martorella ha insegnato "Storia della Musica Alternativa", presso la SSIS dell’Università di Bari, "Twentieth-Century Music History" presso la New York University; presso il Conservatorio di Terni ha tenuto cicli di conferenze sulla storia del jazz, materia che per quindici anni ha insegnato, insieme a “Metodologia della Critica Musicale”, “Storia della Popular Music” all'Accademia della Critica di Roma, dove ha attivato anche un “Laboratorio di Scrittura Critica”. Negli ultimi anni ha tenuto conferenze, guide all’ascolto e corsi di storia della musica in tutt’Italia. Autore di centinaia di articoli e saggi, direttore di collane editoriali e festival jazzistici, ha al suo attivo numerose pubblicazioni; tra i libri ricordiamo: "Storia della fusion. Dal jazz-rock alla new age: guida ragionata a una musica inqualificabile", Castelvecchi, 1998; "Art Blakey. Il tamburo e l'estasi", Stampa Alternativa, 2003; "La sindrome di Bollani", con Valentina Farinaccio e Marco Sutera, Vanni Editore, 2009. Ha scritto e scrive per numerose testate italiane e internazionali, e ha diretto Jazzit, bimestrale di jazz, e MUZ, rivista di rock.

 

 

Per info e contatti:

Associazione Blue Note Orchestra

Via Diaz 27 – Sassari

Tel: 079 239465

Web: http://www.abno.com

E-mail: info@abno.com

< News Associazione Blue Note Orchestra >