Roberto Chelo  Corno 

[ organico ]

Roberto Chelo nasce a Sassari il 11/09/1967. Compie gli studi musicali presso il Conservatorio musicale della sua città, diplomandosi in corno francese nel 1988.

Si è perfezionato sotto la guida del Maestro Mouy Guy.

Dal 1985 al 1995 ha collaborato con l’orchestra sinfonica di Sassari, svolgendo attività in diversi campi musicali, dalla musica lirico, sinfonico, alla musica contemporanea.

Con i gruppi “Ottoni di Sassari”, “Arte Trio” e “Ottetto Cluster”, perfeziona lo studio del repertorio di questo tipo di formazioni, che và dalla musica rinascimentale a quella contemporanea.

Nel 1989, insieme ad altri musicisti sassaresi, costituisce l’associazione “Blue Note Orchestra” e “L’Orchestra Jazz della Sardegna”, con la quale ha tenuto numerosi concerti e partecipato a importanti festival nazionali ed internazionali tra i quali: “Estiamo in Piazza” (Ozieri 91); Time in Jazz (Berchidda 92, 97,99); Seminari Jazz (Nuoro 94 e 2000); rassegna di Orchestre Jazz (Campobasso 94); Fiera della Musica (Ferrara 95); Ai confini fra Sardegna e jazz (Sant’Anna Arresi 96); Jazz Festival (Bergamo 98); Rassegna L’Orchestra Jazz (Genova 2000); Tour Repubblica popolare Cinese 2001.

Numerose le collaborazioni con importanti musicisti, fra i quali i direttori d’orchestra Giorgio Gaslini, Bruno Tommaso, Giancarlo Gazzani ed i solisti Paolo Fresu, Enrico Rava, Tom Harrell, Flavio Boltro, Richard Galliano, Antonello Salis, Riccardo Zegna, Gianluigi Trovesi, Maurizio Giammarco, David Linx e tanti altri.

Ha partecipato a diverse registrazioni discografiche nell’ambito delle musica classica e jazz.

Dal 1991, contemporaneamente all’attività concertistica, si dedica all’insegnamento dell’educazione musicale nelle scuole medie della provincia di Sassari.